Splash

(Arcipelago)-
L’evento drammatico che ci si augurava non tragico,  in fondo ad un piano inclinato  che viviamo da qualche anno, ha probabilmente un nome : corona virus.
Non una guerra , una rivolta di piazza, ma più banalmente una pandemia che ci costringerà ad affrontare per il futuro soluzioni e prospettive radicalmente nuove rispetto al nostro vivere insieme avendo ben presente chi pagherà il conto di un “infettato mondo che fu..”
Il mondo che vivremo , che vivrà l’uomo del terzo millennio vedrà contrapporsi forme di rappresentanza completamente nuove che ci consentiranno di riappropriarci della nostra vita ..della Politica.
Dalla scelta di salvare la pelle ( con massicce risorse alla salute di tutti ..) al “ far ripartire l’economia” le posizioni delineano sicuramente due divergenti concezioni della vita ..
E’ la sopravvivenza fisica della popolazione per noi il primo punto all’ordine del giorno,
E’ l’UOMO la persona, cosciente e consapevole al centro del nostro pensiero ; non l’individuo pseudo-emancipato attraverso l’ausilio di mezzi informatici.

Arcipelago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *