Currently browsing tag

economia

La dottrina del «too big to fail» o come le banche sono al di sopra della legge

(di Daniel Munevar da http://www.nonconimieisoldi.org/blog/)- In un periodo caratterizzato dal potere economico e politico crescente del sistema finanziario a livello mondiale, l’utilizzo di risorse pubbliche per salvare entità bancarie è diventato un luogo comune. Che sia a Cipro, in Grecia, nel Regno Unito o negli Stat Uniti, i salvataggi bancari di …

Quando alla Germania fu cancellato il 93% dei debiti

(da http://ilmioblogdieconomia.blogspot.it/)- La Germania sembra oggi dimenticare sia che l’attuale pericolo per l’Europa non è l’inflazione, ma la deflazione e il default, sia che proprio la stessa Germania è stata nel 1948 la beneficiaria di uno dei più magnanimi atti mondiali di remissione del debito. Infatti, negli anni ’40 del secolo …

Tanto per provocare eliminando le ipocrisie.

(di Paolo Lazzari)- E siamo al 45 ° giorno dal voto. E siamo sempre qui ad aspettare i comodi del segretario del Pd che si muove sulla linea dei ‘giovani turchi’ (ma Kemal Ataturk era un democratico davvero e uno statista di straordinaria lungimiranza).Quindi no al governissimo, no al governo …

Ricerca e innovazione per un nuovo modello di sviluppo del Paese

(da  keynesblog on 28 gennaio 2013 in consigliati, Economia, Italia)- Intervento di Daniela Palma alla Conferenza programmatica della CGIL- La Ricerca in Italia – nonostante l’enfasi con cui è trattata dai grandi mezzi di comunicazione – vive da tempo una stagione di tagli, confermati anche ultimamente dalle disposizioni della “Spending Review”, con un taglio a regime al …

Le “troppe illusioni” di A&G

(Dal blog ilmioblogdieconomia.blogspot.it)- L’Italia degli anni Cinquanta era un Paese «emergente» lontano dalla frontiera tecnologica. Bastavano grandi imprese pubbliche che copiassero quello che altri facevano. Oggi l’Italia è un Paese alla frontiera della tecnologia. In questo mondo per crescere servono creatività e flessibilità, non…..vai al testo completo dell’articolo

Soros spara a zero sulla Merkel «Hai solo tre mesi per salvare l’euro»

Il finanziere: «L’intransigenza dei tedeschi mette a rischio l’Unione. Ora serve una copertura Ue dei depositi bancari» Dall’inviato  FABIO SAVELLI TRENTO – Tre mesi. Novanta giorni. Il conto alla rovescia per evitare l’implosione dell’architettura – non solo monetaria – ma persino politica dell’Unione Europea è appena cominciato. «Tutto dipende dai creditori, dalla …