Currently browsing tag

governo

PARISI:”RENZI, UN CAMBIO DI PASSO”

(intervista a Claudio Matricardo, Yitali.com)- Parliamo con Arturo Parisi, dopo il brutto risultato, per il Pd, delle amministrative di domenica,  a partire da un dato politico, ai più evidente, secondo cui il renzismo ha subito una battuta d’arresto. Qualcuno si spinge a dire che la sua spinta si è esaurita. È così, professore? Approfittando …

Manifesto per la Sinistra e l’ Umanesimo Sociale

A fronte di una “crisi conclamata delle culture politiche tradizionali”, esiste una cultura della cittadinanza, dei diritti e dei doveri, rispondente e responsabile convinta che i cittadini, debbano contare… E non più essere contati (www.associazionearcipelago.it) . Queste le motivazioni che hanno spinto gli associati di Arcipelago ad accogliere in Alessandria …

PARISI:”SI, L’ITALICUM VA CAMBIATO MA VANNO ELIMINATI SOLO I NOMINATI”

(da http://www.arturoparisi.it/- di Giovanna Casadio)- Roma .«L’Italicum è una benedizione? Garantisce la governabilità ma non altrettanto la rappresentatività. E quello che è sicuro è che non possiamo arrenderci all’Italicum per quanto riguarda la scelta dei parlamentari, perché riesce a sommare i difetti delle preferenze e quelli delle nomine». Parla Arturo Parisi, …

Le tasse saliranno nel 2016 e negli anni seguenti

( di Francesco Daveri- da http://www.lavoce.info/)- Con l’approvazione della legge di Stabilità 2016 nei due rami del Parlamento e in attesa della pubblicazione della nota tecnico-illustrativa definitiva da parte della Ragioneria generale dello stato si può comunque calcolare in che misura l’impegno preso dal governo di ridurre le tasse sarà rispettato …

PRIMARIE PD, PARLA PARISI: “C’E’ IL RISCHIO DI TRASFORMARLE NELLA CONFERMA PUBBLICA DI DECISIONI PRESE IN PRIVATO”

(di Giorgio Velardi da http://www.ilfattoquotidiano.it/- per http://www.arturoparisi.it/)- L’ex ministro della Difesa critico nei confronti di Renzi. “Bisogna mettere fine alle voci sulla loro possibile eliminazione”. Marino e Bassolino candidati? “Devono decidere i cittadini”. Il co-fondatore del Pd contrario al partito della Nazione: “La sua formazione metterebbe a rischio la democrazia” C’è “il …

La Nazione sul piano inclinato

(di Michele Ainis- da http://www.corriere.it/)- Guerra o pace? Né l’una, né l’altra: noi siamo per la guerra pacifica. Due Camere o una sola? Lasciamole agli altri queste soluzioni rozze; in Italia avremo una Camera e mezza. E da chi verrà eletto il nostro mezzo Senato? Dal popolo o dai consiglieri regionali? …