Currently browsing tag

lavoro

La pericolosissima fuffa di Renzi

(di Andrea Scanzi- da http://www.andreascanzi.it/)- Ieri, visitando la General Motors a Torino, Renzi ha detto tra le altre cose: “L’Italia è da sempre la terra in cui il domani arriva prima. L’industria della lagna non è vincente”. Rileggete bene: “la terra in cui il domani arriva prima; “l’industria della lagna“. Ma …

Qualcosa e’ cambiato

(di Luca Ricolfi- da http://www.lastampa.it/)- Nell’ultima settimana qualcosa è cambiato. E’ cambiata la situazione, perché tutti gli organismi internazionali e i centri studi hanno smesso di scommettere sulla ripresa italiana: il 2014 sarà ancora un anno di recessione, e il 2015 chissà. Ma è cambiata anche la risposta della politica, almeno …

Troppi rinvii sul vero problema

(di Luca Ricolfi-da http://www.lastampa.it/ )- La mia sensazione è che la politica, tutta la politica, non si renda minimamente conto di quanto stia peggiorando la situazione economico-sociale dell’Italia. E proprio perché non se ne rende conto, continua a trastullarsi con un’infinità di dibattiti e manovre di palazzo, leggi e leggine, super-riforme e …

A PROPOSITO DI JOB ACT

(di Stefano Fassina)- La bozza del Decreto Lavoro va cambiata a fondo. Il Jobs Act ha promesso un contratto a tutele crescenti. Ha portato invece un contratto a precarietà permanente. Va rivista la acausalità. Va ridotto il numero delle reiterazioni consecutive. Otto contratti in tre anni vuol dire contratti di …

Keynes e i fallaci presupposti del liberismo darwiniano

(da keynesblog)- Liberiamoci dai principi metafisici del liberismo” – scrive Keynes in La fine del Laissez-faire nel 1926 – “Non è una deduzione corretta dai principii di economia che l’interesse egoistico illuminato operi sempre nell’interesse pubblico”. L’evoluzione darwiniana, basata sulla sopravvivenza del più adatto attraverso la morte, la fame e la carestia, non …

Renzi: “Jobs… che?”

(di Lucio di Gaetano – www.ilfattoquotidiano.it)- Ho fatto una gran fatica a decidere se scrivere o no un pezzo sul “Jobs Act” di Matteo Renzi. E non perché il primo vagito ufficiale del neo-segretario del Pd non meriti una menzione, anzi. Il vero problema è che leggendolo mi si è …

Maurizio Landini: “Bene contratto unico di Matteo Renzi”. E l’articolo 18? “Dobbiamo guardare in faccia la realtà…”

(da http://www.huffingtonpost.it/)- Quella del contratto unico proposto da Matteo Renzi “può essere la strada per ridurre la precarietà”, “dico sì” se “vuol dire cancellare una serie di forme contrattuali inutili che hanno soltanto precarizzato il mondo del lavoro”. Parola di Maurizio Landini, segretario generale della Fiom, intervistato da Repubblica, che si chiede …