Currently browsing tag

lavoro

Che cosa ha detto Renzi nello show Leopolda 2013

(di Edoardo Petti – da www.formiche.net)- I temi e le parole del sindaco di Firenze su riforme istituzionali, giustizia, lavoro e cultura nel corso del suo intervento finale alla kermesse renziana… “Italia, Europa, lavoro, educazione. Sono le nostre priorità a cui corrisponderanno 4 iniziative ben precise se verrò eletto leader …

Chi è nell’euro perde lavoro. Volete la prova? Eccola…

(di Marcello Foa-da http://blog.ilgiornale.it)- La fonte è a prova di smentita: trattasi dell’Organizzazione internazionale del Lavoro. Il dato inequivocabile, poiché statistico. Secondo le cifre diffuse alcuni giorni fa e di cui ben pochi hanno parlato in Europa, i 19 Paesi dove l’occupazione è tornata sopra i livelli prima della crisi dei …

La pagliuzza e la trave

(di Mirko Orsi-Arcipelago)- Compare sulla stampa del 10 aprile un’intervista alla Presidente della Camera in occasione dell’inaugurazione della  biennale della democrazia, un’intervista dal titolo  “La politica gratis è un’utopia negativa “. Il passaggio centrale di tale intervista è, almeno a mio parere, quando la neo-presidentessa rileva  che “L’idea della politica …

Produttività e regimi di protezione del lavoro

( di Paolo Pini per Keynes blog)- Qualche tempo fa abbiamo parlato del rapporto tra produttività e flessibilità [link]. In quell’occasione abbiamo mostrato che, almeno per l’Italia, non è possibile stabilire un effetto positivo della liberalizzazione del mercato del lavoro sulla produttività.  Il prof. Paolo Pini dell’Università di Ferrara ha elaborato gli …

Che cos’è la disoccupazione tecnologica e perché abbiamo bisogno di cambiare il nostro sistema economico

(da Pubblicato: 4 febbraio 2013 da desversen in Energia, News & Articoli, Scienze Applicate,)- Come ha sdegnosamente sottolineato John Maynard Keynes: “Siamo stati colpiti da una nuova malattia di cui forse alcuni lettori non conoscono ancora il nome, ma ne sentiranno parlare molto negli anni a venire: la Disoccupazione Tecnologica.”….vai al testo completo dell’articolo

Le “troppe illusioni” di A&G

(Dal blog ilmioblogdieconomia.blogspot.it)- L’Italia degli anni Cinquanta era un Paese «emergente» lontano dalla frontiera tecnologica. Bastavano grandi imprese pubbliche che copiassero quello che altri facevano. Oggi l’Italia è un Paese alla frontiera della tecnologia. In questo mondo per crescere servono creatività e flessibilità, non…..vai al testo completo dell’articolo

Più industria = più crescita. Più crescita = più occupazione

Posted by keynesblog on 25 gennaio 2013 in Economia, Europa, Global Dagli anni ’70 uno tsunami si è abbattuto sulle vecchie certezze della scienza economica. Ma è soprattutto negli anni ’90 che i luoghi comuni del neoliberismo hanno definitivamente vinto, piegando gli ultimi riottosi e i progressisti al di là e al di qua dell’Atlantico. Tra questi luoghi …